BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

lunedì 9 aprile 2018

hanno arrestato l'informazione, quella non di regime; condannato Davide Falcioni di #FanPage

Davide Falcioni è un mio collega giornalista, e lavoriamo entrambi per lo stesso giornale: Fanpage.it

Oggi Davide è stato condannato a 4 mesi per aver fatto il suo mestiere.

Cosa ha fatto in concreto? Davide è entrato in un edificio in cui i No Tav stavano manifestando, per raccontare quello che accadeva.

Davide Falcioni ha scelto di raccontare, in un Paese dove certe cose non puoi raccontarle, ed è stato condannato per violazione di domicilio a 4 mesi.

Questa condanna è di una gravità enorme, e il rischio è che passi in silenzio, perché Davide non è famoso.

Il giornalismo, che quando non è servo vive da sempre in Italia momenti difficili, ne sta vivendo oggi uno ancora più complicato. Anche la nostra inchiesta sul riciclaggio dei rifiuti - BLOODY MONEY - ne è l'esempio: si preferisce denunciare genericamente, ma quando ci sono nomi e cognomi, filmati provanti, si preferisce tacere, demandare, non prendere posizione per non disturbare i manovratori.

Noi non siamo così. Per questo siamo sotto tiro.

Stateci vicini.


Forza Davide, forza. Un abbraccio anche al mio direttore Francesco Piccinini.

Saverio Tommasi

   


0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO